Punto n.3

Fianco destro navata.

Olio su tela raffigurante la “Crocifissione di Cristo con le anime del Purgatorio” di Francesco Gramignani Arezzi. L’opera era precedentemente custodita presso la Basilica della Madonna della Catena ma rappresenta la cultura locale più incerta, ma non priva di una certa grazia, dei pittori settecenteschi.